Sì e No

Quanti modi ci sono di affrontare una giornata? Almeno due.

Esci dal lavoro e vai a fare la spesa nel solito supermercato, la gente parcheggia come capita occupando tre posti con una sola macchina.
GIORNATA NO: "Ma guarda ‘sti coglioni come cazzo lasciano la macchina, ci vuole veramente un cervello bacato, cheppalle, mi tocca fare il giro di nuovo…."
GIORNATA SI: "Ma guarda che parcheggiate… Beh vabbè, vado in quello dopo, vè quanto posto che c’è, sono anche più vicina ai carrelli, tiè!"

Entri al supermercato e vai a prendere il Salvatempo. Dopo aver passato la CoopCard ti dice di prelevare il lettore illuminato, ma esso non si stacca minimamente dalla base, costringendoti a rifare tutto e a prelevarne un altro.
GIORNATA NO: "Eh ma che due maroni, ‘sti baracchini non funzionano mai, mai!!! Cheppalle, dai… Dammi ‘sto lettore che ho anche la carta mezza smagnetizzata, uffa, mi si rovina ancora di più!"
GIORNATA SI: "Checculo, me ne ha dato un altro… Fortuna che ha letto bene la carta, che è anche un po’ smagnetizzata…"

Inizi a fare la spesa e arrivi alla corsia dei cereali. Come da legge universale, l’unica ragazza presente nella corsia è piantata davanti ai tuoi cereali e sta imparando a memoria le calorie di tutte le barrette ai cereali che ci sono sullo scaffale.
GIORNATA NO: "Ecco, e ti pareva…. Ma proprio lì ti devi mettere, fighetta del cazzo? Ma vai a leggere i cereali un po’ più in là, porca miseria!"
GIORNATA SI: "Tipico… Proprio lì davanti. Beh vabbè, la lascio leggere in pace e intanto parlo un po’ al telefono con il mio ammmore."

Dopo essere riuscita a prendere i tuoi cereali, vai verso la corsia dell’acqua per prendere una cassa della solita acqua minerale. Proprio sul bancale di quella, ci sono due sorelline di due e tre anni sedute ad aspettare il papà che guarda lo scaffale della birra di fronte, e intanto ridono e giocano rotolandosi tra le casse di acqua.
GIORNATA NO: "Cioè, ma ti pare lasciare le cinne lì per terra a rotolarsi? E guarda questo, neanche le caga! Oh ma non vedi che sono in mezzo ai coglioni?? Alcolizzato dimmerda, invece di comprare 30 litri di birra tieni dietro alle tue figlie!"
GIORNATA SI: "Mmm, checculo, proprio sul bancale della mia acqua… Però guarda che carine che sono, biondine con gli occhi azzurri, troppo belle! Vabbè, lasciamole giocare intanto che il babbo prende sta benedetta birra, intanto faccio finta di niente e parlo ancora un po’ al telefono con il mio ammmore. Che dolce che è… Peccato che stasera non me lo posso sbaciucchiare…"

Finisci la spesa e arrivi alla cassa Salvatempo. Posi il Salvatempo e prendi lo scontrino. Rilettura completa delle tre sporte piene zeppe di roba che avevi sistemato tipo Tetris e che adesso dovrai completamente svuotare e riempire di nuovo.
GIORNATA NO: "Ma noooooooo eccheccazzooooo!! La rilettura noo, porcocazzo, proprio oggi che ho un bordello di roba… Ma che sfiga, che due coglioni! E che cazzo c’hai da ridere te cassiera, cazzo vuoi…. "
GIORNATA SI: "Uff… rilettura… Vabbè dai, almeno non c’è nessuno alla cassa… La cassiera poi è anche gentile, mi ha detto di fare con calma a rimettere dentro la roba che tanto non c’è nessuno e poi …guarda! L’ho messa anche meglio di com’era prima!"

Oggi per me era una meravigliosa giornata si. Mi capita molto, molto più spesso di fare la spesa in giornate no, e allora arrivo a casa un po’ più stanca, stressata e incazzata. Oggi invece era una giornata si. Ed è molto bello riuscire a sorridere un po’ di più.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...